DOPO IL COVID-19 LE AZIENDE ITALIANE RIPARTIRANNO DAL WEB MARKETING

La pandemia da Covid-19 ha generato una crisi economica enorme che tocca tantissimi settori e le aziende dovranno rimboccarsi le maniche per uscire indenni da questa profonda situazione di stallo.

In molti sostengono che, per le imprese, la via più proficua per superare questa situazione tutt'altro che florida sia quella di valorizzare al massimo il web, non semplicemente affermando la loro presenza con un sito Internet o una pagina social, ma con delle strategie professionali e progettate con scrupolosità.

A livello generale, sono pochi i dubbi sul fatto che Internet sia il canale di promozione più importante per le aziende, a prescindere da quale sia il settore in cui operano: una recente indagine curata da un noto brand, ha messo in evidenza che oggi l'86% delle imprese reputa fondamentale la presenza nei social network per poter mantenere buoni livelli di competitività.

Oltre a questo, vi sono anche ragioni specifiche per ritenere che il web sia la giusta strada da seguire in un periodo di stravolgimento economico come quello attuale.

Anzitutto, la situazione che si è venuta a creare incentiverà ulteriormente gli acquisti online, quindi le imprese che si occupano di commercio dovranno sicuramente valorizzare al massimo questo tipo di vendita.

Non solo: il fatto che i cittadini siano costretti a permanere in casa, nell'attesa di eventuali nuove disposizioni sulle fasi successive, ha incrementato in modo importante la fruizione di Internet, come ampiamente confermato da molteplici statistiche, ciò significa che la già marginale importanza di strategie promozionali quali la cartellonistica, si ridurrà ulteriormente a favore della rete.

Questo particolare periodo, inoltre, può essere quello ideale per rendere più competitiva l'azienda tramite delle strategie che non erano mai state attuate in precedenza.

Con ogni probabilità, moltissime imprese avevano in programma da tempo di iniziare a curare con più attenzione la loro presenza sui social, oppure di investire in delle strategie di web marketing o di cercare il migliore sito per comprare followers per le proprie pagine social, ma, essendo oberate di lavoro, tendevano a rimandare.

Questi mesi in cui tante imprese sono state costrette a fermarsi, o quantomeno hanno visto ridurre il numero di clienti da servire, potrebbe essere quello ideale per compiere questo passo, informandosi sulle varie possibilità e valutando le soluzioni più adatte al raggiungimento dei propri obiettivi. Molte aziende stanno utilizzando il web per strutturare delle strategie di web marketing innovative e adatte al periodo.

Da questo punto di vista, è possibile fare esempi riguardanti i settori più disparati, a cominciare da quello turistico, che è sicuramente tra quelli che soffriranno di più nel prossimo futuro.

Per evitare di vivere uno stallo totale e per tenere vivo il brand agli occhi del pubblico e dei potenziali clienti, ad esempio, molti alberghi e strutture ricettive stanno valutando la possibilità di vendere tramite i propri canali, quindi siti web ufficiali, social network e quant'altro, degli speciali bond, ovvero dei pacchetti che i clienti possono acquistare oggi per poi usufruirne in futuro, in maniera flessibile.

Oltre che nell'ottica del marketing, questa strategia può senz'altro essere utile affinché queste imprese possano conseguire nell'immediato dei guadagni che le consentano di sopravvivere in un momento di forte crisi.

Mai come oggi le aziende che non hanno mai valutato quest'opportunità e che vendevano solo in modo tradizionale, dunque presso dei punti vendita, devono mettersi al passo coi tempi, magari realizzando un e-commerce, organizzandosi in modo specifico per eseguire delle vendite in rete e attuando delle strategie di web marketing d'avanguardia.

Il settore arredamento che, come dimostrano diverse statistiche, non sembra aver risentito della situazione proprio grazie al commercio elettronico, non si può permettere di cullarsi sui trend positivi.

La competitività, infatti, diventerà sempre maggiore, di conseguenza è necessario saper offrire agli utenti delle opportunità sempre più interessanti, come dei tour virtuali tramite cui valutare in modo sempre più vicino, sempre più minuzioso, i vari elementi d'arredo in vendita.

I prossimi mesi potrebbero essere quindi utilizzati per valorizzare a dovere il web marketing e il social media marketing, se vuoi studiare insieme a noi la migliore strategia per la tua azienda non esitare a contattarci!