A CHICAGO APRE IL PRIMO NUTELLA CAFFE’

Nutellari d’Italia preparatevi per volare a Chicago. Già, perché il 31 Maggio nella più grande metropoli dell’entroterra statunitense ha aperto il primo Nutella Caffè del mondo.

Per deliziare i vostri palati troverete gelati, crepes, yogurt, pancakes, muffins, baguette e chi più ne ha né metta. Tutti con un unico ed inimitabile elemento in comune: la crema alla nocciola più famosa del mondo.

Il punto vendita si trova all’interno del Millennium Park Plaza e tra le prelibatezze da gustare ci saranno anche panini, insalate, zuppe, cioccolata calda e caffè.

Il design del caffè è stato studiato appositamente per dare ai clienti l’impressione di trovarsi all’interno di un barattolo di Nutella.

Una nuova innovazione della ditta Ferrero che ha mosso i primi passi poco dopo la fine della Seconda Guerra Mondiale.

Il capostipite Pietro Ferrero, pasticcere piemontese, per rimediare alla scarsità di cacao dell’epoca, creò una pasta dolce con nocciole, zucchero e un pizzico di cacao, dando vita ad un panetto battezzato “Giandujot”.

Nel 1951 la pasta Giandujot subì una trasformazione, diventando una crema spalmabile: la Supercrema, la bisnonna della nostra Nutella.

È nel 1964 che, grazie a Michele Ferrero, nasce la crema a base di nocciole che conosciamo noi oggi, che fu battezzata con il nome più famoso del mondo.

Con il primo Nutella Caffè, i Ferrero hanno dato vita ad una nuova innovazione tutta italiana.

Che dite, lo prendiamo questo aereo per Chicago?